Barros, Porto Tawny 20 y.o.

(205 parole)

Barros - Porto - Aged Tawny 20 yoPoche bottiglie di Porto rimandano al legno come questo aged-Tawny di Barros. Già nel colore, sta a metà tra il noce chiaro che si osserva dall’alto e il ciliegio che splende, luminosissimo, in trasparenza. Consistente, al roteare del calice torna con una bella onda rugginosa.

Al naso, la botte è inconfondibile e dominante: parlo proprio delle assi, con il loro sentore vanigliato, del vecchio e confortevole mobile di nonna o di case che visitavamo da piccoli, custode di delizie. Ma, prima di arrivare alla confettura di frutta essiccata e confettura, di cui magari siamo golosi, cioccolato bianco, tabacco, polvere di caffè e miele lasciano il posto a un floreale discreto e inconsueto, ma estremamente fine e perfettamente integrato.

In bocca, apre una spiccata freschezza, ma il lungo sorso fa sentire tutta la tannicità vellutata e carezzevole di una seta che riveste il palato e la lingua e in gola rivela la sua sapidità. Sul finale, appunto, il frutto rosso è scomparso, per lasciare posto – come una parentesi che si chiude – di nuovo a quei sentori terziari che avevamo apprezzato al primo incontro, salvo spingere più verso un cioccolato fondente. Equilibrato, pieno, persistente, non è indimenticabile, ma rimane un ottimo tawny invecchiato in botte.

Barros

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...