Venica, Ronco delle mele 2016

(230 parole)

Venica - Ronco delle meleIl successo si misura spesso in termini di conferma e di sorpresa. Lo si può dire senz’altro di questo Sauvignon Blanc targato  Venica. Ronco delle Mele 2016 è un vino bianco elegantissimo ed esemplare: ha tutti i tratti del vitigno e traduce il territorio in piacere: strepitosa, ma non invadente, mineralità e un’incisiva delicatezza dei profumi fruttati e floreali.

All’esame visivo è giallo paglierino, piuttosto “scarico”, ma luminoso e, alla prova dell’ossigenazione, più consistente di quanto ci si possa immaginare. Al naso, dà prova di grande spessore: arrivano insieme roccia e pesca bianca matura, poi erbe aromatiche e un prato di fiori come visto in una gelida, ventosa e soleggiata mattina d’inverno.

In bocca, il Sauvignon Blanc Ronco delle Mele entra secco e morbido, ben equilibrato da spalla acida e sapidità in rincorsa reciproca in una danza che puntella la ricchezza gusto-olfattiva del vino. Si scopre, gustandolo, che è anche caldo (13,5%), intenso e persistente, ma quasi con sorpresa: è un ritorno affettuoso che sottolinea leggerezza e grazia.

Non ha i tratti nervosi, quasi elettrici, di tanti vini minerali, ma ha l’energia di muscoli che affiorano polposi e sicuri sotto la pelle. Sposa piatti semplici, dai gusti definiti e non troppo aromatici (un guazzetto di pesce con dei crostini, per esempio) e accompagnerebbe un bell’aperitivo primaverile in terrazza tra amici che si vogliono bene (e che, dopo, se ne vorranno di più).

Venica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...