Willm, Riesling 2016 secco Riserva

(198 parole)

Willm Riesling riserva 2016Non sono mai stato in Alsazia – ma, dopo aver bevuto il Riesling Willm Réserve 2016, ammetto di aver cercato fotografie in rete. Se questo vino, bianco secco, riassume la regione renana francese, direi che è un posto da conoscere. Emergono innanzitutto, sul giallo verdolino profondo e luminosissimo della sua tessitura leggera, gli odori di una vastissima distesa d’erba e di fiori bianchi: margheritine e altri nomi che ignoro. Ricordo solo il colore e il vento che viene dalle vette innevate.

E, sì, il sale. La mineralità arriva dalle montagne, in una giornata fredda e luminosa: è quella che intuisci nello scorrere dell’acqua sulle rocce, quando senti le pietre che rotolano l’una sull’altra nel fiume che scende a valle.

Da dove vengano quegli effluvi agrumati, non saprei: ma sono odori di oli essenziali misti a minuscole prese di erbe aromatiche, come da caramelle per la gola. In bocca, l’apertura è coerente, d’immensa freschezzan fruttata. Subito si avvicenda una sapidità ampia, come di marea che monta, ma bilancia e non prende il sopravvento. Deglutito, il vino mostra il suo tenore alcolico (12,5%), però rimane fresco, intensamente profumato, pronto a sposarsi con il boccone successivo di un piatto con gamberetti o frutti di mare.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...