Garombello di Marziano Abbona

(314 parole)
Marziano Abbona GarombelloLa luce fioca e obliqua, il rumore di fondo si infrangeva sulle sensazioni di una serata in libertà. Davanti a me, una costata di fassona a media cottura. Mi propongono un abbinamento regionale e optiamo per un vino di Marziano Abbona, un Nebbiolo nudo d’orpelli (un Langhe DOC e chiusa lì). Siamo a Monforte d’Alba, uno degli 11 comuni tradizionalmente patria del Barolo, eppure questo è un vino di maggiore beva, più facile. Le promesse stanno tutte nel tempo: dico quello che gli serve ad affinarsi e dell’attenzione che gli si vuole dedicare.

Per un vino del 2016 e un vitigno relativamente indocile come il Nebbiolo, siamo di fronte a un gran bel vino rosso. Rubino che lascia indovinare già ora il granato che sarebbe in futuro, se le condizioni di luce non mi hanno ingannato, lo direi sufficientemente trasparente e limpido. Buona la consistenza, quella setosa di certi vini nobili. Al naso, prevalgono le note di frutta rossa già matura, seguite a ruota da erbe aromatiche e uno scintillio di terziari diversi: cioccolato, tabacco, cuoio, balsamico e altri barlumi sfuggenti e inebrianti. A un vino giovane che fa acciaio e tonneau non potresti chiedere di meglio.

Diverso l’aspetto gustativo. Fresco, certo, ma direi che la sua nota è la sapidità. Ecco, al palato prorompe quella mineralità che conosciamo nel vitigno e che, nelle versioni più mature, diventa speziatura scura. Qui no: quasi assente quel corredo orientale e stregonesco di spilli che si indovinano al naso, ma – se l’immagine non rischiasse di tradire la morbidezza e la facilità di beva – parlerei piuttosto di carezzevoli veli di roccia.

La squisita fassona non era il suo piatto. Io penso piuttosto a una polenta con funghi e salsiccia o una fonduta di formaggi poco stagionati. Ma rimane il cruccio di un vino che, se maturasse ancora, sarebbe meno semplice e accessibile (in definitiva: altro), ma darebbe molto di più. (85/100)

Marziano Abbona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...