Talisker 10 y.o.

(211 parole)

Talisker 10yoAvete presente il mare in un gioioso tardo pomeriggio d’estate? Quelle onde che vi godete intimamente sulla spiaggia, quell’acqua che vi bacia in fondo alla bocca e vi accarezza… Ecco tutto il sale che mi sale alla bocca, che rincalza il sapore di una bevanda che magari ho bevuto ieri, e quello delicatissimo di scorza d’arancia candita e altra frutta polposa e matura. Sarà il naso, sì, ma è una sensazione quasi tattile e un po’ distante: ecco, mettiamo invece il cocktail che pregusto già per stasera.
Poi, all’improvviso, mi inonda la bocca ed è come amare in una coltre di fumo, amare in segreto, bruciare, il petto che si gonfia e per un istante fa quasi male. Una sensazione… speziatissima, di agrumi, ma come se tra te e loro ci fosse un mondo di sapori da esplorare e tanto pepe. Rimane, alla fine, un sapore che non sai se davvero hai vissuto o sognato, il ricordo di delicata frutta secca e tutto uno scorrere liscio e, in fondo, molto leggero (“leggiadro”, direi). Nello stesso tempo, questo whisky dà anche l’idea di qualcosa di vitale, come se si mordesse quello che si crede un limone e che poi invece sulla lingua e sul palato si dissolve in fumo. Veloce ed elettrizzante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...